SUPER NOVITÀ! VAI SU ORA!!! 😁

Forum HEY CLIO! CHIEDI A CLIO CUOIO CAPELLUTO SECCO: RIMEDI?

CUOIO CAPELLUTO SECCO: RIMEDI?

Topic iniziato da
Artemisiale94 , ultimo intervento di
luisa3112, 5 mesi, 3 settimane fa
  • Autore
    Articoli
  • #182068
    Artemisiale94
    Messaggi: 1

    Ciao a tutte! Da un paio di anni a questa parte ho un fastidiosissimo problema a tempi alterni di cuoio capelluto secco e squamoso. Inizialmente ho cercato riparo da un dermatologo, ma come unico risultato ho ottenuto delle orrende macchie in testa. Da qualche mese sto cercando di “curarmi” da sola utilizzando esclusivamente prodotti naturali come l’olio d’argan e di oliva con cui faccio degli impacchi che tengo per diverse ore e spesso anche tutta la notte. Ho cambiato diversi shampoo e da qualche tempo ne sto provando uno delicato privo di alcol, ma non c’è proprio niente da fare, continuo ad avere questo insopportabile prurito.
    Mi rivolgo a qualche anima pia che abbia/abbia avuto il mio stesso problema: come avete fatto a risolverlo?
    Grazie in anticipo e buona serata 😀

    #182072
    SilverFoxParticipant
    Messaggi: 73

    Se la situazione è così critica, secondo me, dovresti andare da un dermatologo… diverso.
    Ad esempio potresti avere problemi di sensibilizzazione ( o vera e propria allergia) a qualche componente di shampoo e maschere.
    Meglio rivolgersi a professionisti per approfondimenti mirati, anche a costo di cambiarne diversi per trovare “quello giusto”.

    #182083
    mariiiCParticipant
    Messaggi: 206

    Io ti consiglierei di comprare prodotti di marche come renee fureter (non si scrive sicuramente così però più o meno ci siamo hahahahah) oppure alterna.. di alterna vendono anche delle mini taglie, potresti vedere come va

    #182088
    luisa3112Participant
    Messaggi: 71

    Ciao, anch’io ho questo problema, non sempre è su tutta la testa, a volte si piazza di più sulla nuca; sono andata dal dermatologo che mi ha diagnosticato una psoriasi da “stress”, mi ha consigliato shampoo da farmacia poco aggressivi e un prodotto da applicare in zona a base di cortisone. Ho seguito le indicazioni per un bel po’ di tempo ma, appena smettevo il cortisone, il problema si ripresentava. Devo dire che, oltre al prurito, avevo una forte desquamazione molto imbarazzante.
    Quindi, non avendo ottenuto risultati apprezzabili con le cure del dermatologo, e dal momento che dal mio problema non si guarisce (almeno così mi è stato detto, si migliora ma a periodi) ho fatto di testa mia: al momento uso uno shampoo all’aloe de I Provenzale un paio di volte alla settimana, una maschera nutriente al posto del balsamo della NOah, che compro da Tigotà e pur non essendo bio è senza petrolati ecc. e poi, scoperta stupenda quanto casuale, prima di lavare i capelli applico a piccole dosi e lasciandolo agire una decina di minuti, un prodotto di Lush che si chiama Superbalm. Il problema forfora non c’è più, il prurito è decisamente migliorato e il dermatologo ha approvato il prodotto.
    Certo non è un sistema risolutivo, ma ti assicuro che il miglioramento c’è. E’ molto importante usare shampoo poco aggressivi, in alcuni casi senza profumo, a volte un p0′ di gel di aloe – che non appiccica- balsami o creme delicate possibilmente bio. Avrei una domanda: non è che ti gratti e che il grattare è quasi diventato un tic? Scusa se te lo chiedo, ma a me è capitato e ovviamente peggiora molto il problema. Non so se l’olio di argan è indicato prova a chiedere in qualche erboristeria con personale veramente preparato, vedrai che qualcosa che ti aiuta lo troverai, magari il tuo è un problema complesso, che riguarda anche l’alimentazione e lo stress. Baci

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI