Forum CAPELLI PRODOTTI PER CAPELLI Problema caduta dei capelli.. help!

Problema caduta dei capelli.. help!

Topic iniziato da
, ultimo intervento di
, 4 settimane, 1 giorno fa
  • Autore
    Articoli
  • #229845
    Messaggi: 3

    Salve a tutte. Sono nuova in questo forum, ma ho bisogno del vostro aiuto. Da circa un mese e mezzo ho avuto un improvviso accentuarsi della caduta dei capelli (ogni tanto mi capita in seguito a periodi di stress). Diciamo che anche lo scorso anno ho avuto lo stesso problema in questo periodo, che ho “risolto” dopo aver preso degli integratori Bioscalin. Tuttavia, quest’anno il problema si è ripresentato (a metà agosto) in concomitanza con l’inizio dell’assunzione dell’Eutirox (sarà un caso?).. A inizio settembre ho acquistato degli integratori Euphidra su consiglio della farmacista, ma dopo aver terminato la cura non ho notato miglioramenti.. sto perdendo tanti tanti capelli! Ormai ho quasi paura di lavarli (cerco di lavarli due volte a settimana, se posso anche una ma non ci riesco perchè inizio a notare anche un accentuarsi della forfora che prima non c’era!). Quando li pettino ne cadono tantissimi. Ho i capelli scuri e leggermente mossi. La cosa che mi preoccupa di più è che adesso inizio a sentire anche un certo bruciore nel cuoio capelluto. Cosa posso fare? Devo andare da un dermatologo? O sentire qualche parrucchiere? Cerco di non torturare i capelli (fino a luglio purtroppo li massacravo lavandoli spesso e utilizzando di continuo piastre, ferri, etc… però li ho usati per un lungo periodo di tempo e non sono mai caduti così!). In mezzo c’è anche lo stress: quest’estate ho fatto gli esami di maturità e ora sto iniziando l’università, ma non so fino a che punto i miei capelli possano risentirne. Tinte non ne ho fatte ultimamente, ho solo qualche “rimanenza” di meches nelle punte, ma nient’altro. Mi devo preoccupare? Vi giuro sono stanca di spendere soldi per pasticche, medicine etc. che alla fine non risolvono nulla..

    #230248
    giulia_46Participant
    Messaggi: 42

    Ciao!
    Il tuo mi sembra un caso che sicuramente ha bisogno di una bella visita dal dermatologo,ma nel frattempo ti posso consigliare l’ausilio di due tipologie di shampoo differenti che penso facciano proprio al caso tuo:
    quando parli di “bruciore al cuioi capelluto” mi viene in mente un’irritazione in corso e dunque ti consiglierei vivamente di utilizzare lo shampoo della Ducray sensinol, studiato appositamente per pelli sensibili e particolarmenti delicati(io lo uso se ho probemi di irritazione dato che ho a pelle sensibile e funziona se usato con costanza,ovviamente è senza profumo ,parabeni coloranti o alcohol).
    Detto questo, per un bel po’ di tempo ti consiglio di abbandonare l’utilizzo di qualsiasi tipo di tinta, che non fa altro che indebolire i capelli e rovinarli, e in questo momento così delicato in cui ti senti particolarmente stressata ti consiglio di toccarli il meno possibile(quindi evita anche maschere idratanti o spray strani).

    Prima di usare altri prodotti ti consiglio questo della Ducray in modo tale da dare tempo a cuoio capelluto di riprendersi, in un secondo momento potresti acquistare (sempre in farmacia) uno shampoo chiamato Tonuca, della Furterer, apposito per i capelli fragili e che cadono(è delicato e continene al suo interno delle capsule con degli olii specifici).
    Fammi sapere! 😉
    P.s
    Magari prova a fare dello sporto o un bel corso di yoga, in questo modo sfoghi tutto lo stress universitario e post maturità e il tuo corpo non avrà altro che benifici!

    #230330
    MagratheaParticipant
    Messaggi: 34

    Ciao. Penso di capire almeno in parte la situazione ‘caduta capelli’ perché anche io ne ho sofferto l’anno scorso. Anche io ho attraversato un periodo di stress e i miei capelli hanno addirittura cambiato ‘forma’. Li ho sempre avuti sottili e grassi sulle cute però essendo ricci risultavano comunque vaporosi. Ti dico questo perché dopo l’estate ho notato una caduta eccessiva, anche solo se passavo le mani fra i capelli ne venivano via tanti a ciocche e,nel mio caso,specialmente nella parte destra della testa…e hanno completamente perso il riccio. Sono diventati liscissimi, deboli,spenti. Il parrucchiere in quell’occasione mi ha fatto notare che la caduta non era esageratamente fuori norma,il problema era che non me ne ricrescevano di nuovi al posto dei vecchi e infatti da quel lato sono diventati radi. Mi ha comunque consigliato di evitare tinte,piastre, asciugatura col phon, e di asciugarli il più naturalmente possibile senza appesantirli con i vari prodotti, ma assolutamente di lavarli se li sentivo sporchi anche un volta ogni due giorni perché il sebo in eccesso, per qualsiasi motivo si formasse così in fretta, non avrebbe fatto altro che ostruire ancora di più i bulbi e non farli respirare. Alla fine è stato un percorso lento di ricrescita. Adesso dopo un anno ancora nella parte destra sono più radi ma avendo ripreso una crescita normale diciamo che si nota sempre meno.Il riccio purtroppo non è tornato. Ci vuole tempo, cerca di chiedere consiglio a persone di cui ti fidi e se deciderai di recarti da un dermatologo tieni ben presente,puoi anche scriverli, tutti i cambiamenti che hai notato,i tempi in cui questi cambiamenti si sono verificati e tutte le cose che noti in generale, saranno importanti per capire la situazione. Spero che riuscirai a risolvere al più presto. Non aspettare troppo se noti che la situazione peggiora.

    #230331
    MagratheaParticipant
    Messaggi: 34

    Ho dimenticato un’ altra cosa. Notavo in quel periodo e fino a qualche mese fa anche se sempre meno, un dolorino tipo quando hai un ematoma e ci passi su con la mano, oppure lo stesso effetto lo sento quando prendo troppo sole e passo la spazzola, non so come riuscire a spiegarlo. Mi è stato detto dal medico che è una questione di circolazione del sangue,cosa che influisce molto sulla questione ricrescita. Se lo senti anche tu a me hanno consigliato di fare dei massaggi dal basso verso l’alto sul cuoio capelluto spingendo sulla zona interessata con i polpastrelli. Non sono un’esperta però quando lo facevo mi si alleviava quella sensazione li. Magari a te non succede e il tuo è decisamente un altro caso, però potrebbe essere utile.

    #230981
    Messaggi: 3

    Grazie mille, li ho tagliati sabato.. la parrucchiera mi ha detto che non è poi così tanto grave, ma ha comunque sottolineato il fatto che sia una caduta molto importante. Tuttavia, mi ha fatto anche vedere che i punti dove cadevano di più ora sono pieni di capelli che piano piano stanno cominciando a ricrescere. Da quando li ho tagliati mi sento molto meglio, non ho vedo più capelli sparsi per tutta casa e tra i miei vestiti. Certo, quando li pettino cadono ancora, però molto molto di meno!! Ho anche preso un appuntamento dal dermatologo per la prossima settimana, voglio sentire cosa mi dice. Grazie ancora!!

    #231293
    CiambottinaParticipant
    Messaggi: 4

    Ciao sto vivendo il tuo stesso problema purtroppo e non ho ancora risolto, ma credo di poterti consigliare lo stesso, anche solo per non farti buttare soldi inutilmente come ho fatto io. senza troppi giri di parole, se i capelli cadono in maniera più accentuata rispetto alla normale caduta stagionale, non limitarti a fare impacchi o ad usare prodotti naturali, che possono migliorare l’aspetto, dei capelli rimasti, ma non curano eventuali problemi. devi andare da un dermatologo, ma non solo, se il dermatologo si limita a smuinuire il problema dicendocti che in questo periodo è normale, come è sccesso a me, cambia, dermatologo. un bravo dermatologo ti prescrive degli esami.
    spero di esserti stata un pò utile, ciao

    #231488
    MagratheaParticipant
    Messaggi: 34

    Per mary 1998, sono molto contenta che le cose stiano migliorando, vedrai che i capelli ricresceranno!
    Per Ciambottina, è vero che il cosiddetto ‘periodo delle castagne’, ovvero il periodo che va da settembre a novembre (non è precissisimo e dipende anche dalle temperature), è favorevole alla caduta dei capelli, anche a me è stata detta la stessa cosa. Però un esperto, come un dermatologo o anche un parrucchiere formato a dovere, dovrebbe capire se la caduta è iniziata prima del citato periodo, o comunque se i capelli sono sani o meno. Quindi affidarsi a chi ne capisce, anche a più d’uno a volte, in questi casi permette di intervenire al meglio e in tempi brevi. Purtoppo come dici tu esistono tanti ‘medici’ che sminuiscono il problema. Spero che anche tu sia in via di risoluzione! In bocca al lupo 🙂

    #233087
    Messaggi: 3

    Ragazze sono stata dal dermatologo, mi ha detto che purtroppo oltre ad essere il periodo e forse anche un po’ di stress, sicuramente ad accentuare tutto è stato l’Eutirox (che ho cominciato a prendere a inizio agosto!) Infatti, dice che spesso favorisce la caduta di capelli (e menomale che sto prendendo la dose minima da 25!), però ovviamente non potendo interromperla, mi ha assicurato che tra uno/due mesi dovrei aver risolto del tutto (ovviamente non avrò capelli super ultra resistenti ma le cose andranno via via migliorando, tutto sta nel cercare di avere uno stile di vita forse un pochino più rilassato.. in effetti ora mi sto cominciando ad abituare, appena ho cominciato l’università ero molto più tesa per via del cambiamento, poi venivo anche da un’estate “ridotta” a causa della maturità e da una grande delusione che mi ha dato una persona pensavo a me vicina..). Mi ha consigliato di comprare uno shampoo anticaduta e una lozione da usare una volta al giorno per un mese e mezzo/due mesi. Vediamo come va a finire, intanto vi terrò aggiornate..
    Per Ciambottina, se il problema persiste ti consiglio anch’io di prendere appuntamento da un dermatologo (fallo subito, perchè a meno che tu non vada in uno studio privato, purtroppo i tempi di attesa sono abbastanza lunghi!)

Stai vedendo 8 articoli - dal 1 a 8 (di 8 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI