SUPER NOVITÀ! 4 NUOVI ROSSETTI LIQUIDLOVE! 👄

Forum HEY CLIO! CHIEDI A CLIO QUESTIONE ECO-BIO: UN PO' DI CHIAREZZA

QUESTIONE ECO-BIO: UN PO' DI CHIAREZZA

Topic iniziato da
AnnaMiss , ultimo intervento di
ClaudiaMarcantonio82, 2 anni, 5 mesi fa
  • Autore
    Articoli
  • #99974
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Ciao Marty2, purtroppo le paraffine sono molto dannose per la pelle e i dermatologi onesti lo dicono: sono comedogene e occludono i pori. Ciò che a me ha deluso profondamente nei tre anni passati a combattere l’acne, prima di trovare bravi medici, è che moltissimi prodotti definiti “anti acne da farmacia” hanno paraffine e siliconi. Avene, La Roche Posay etc, oppure creme che costano più di 50 euro che hanno tra i primi ingredienti paraffine e siliconi sono state grandissime delusioni. Di per sé non causano invecchiamento direttamente, ma creando un film sulla pelle ne rallentano il rinnovamento e l’ossigenazione. Detto questo non voglio demonizzare del tutto i siliconi. Anche io una volta a settimana se desidero una pelle perfetta per una serata particolare metto un fondo siliconico. Ma per curare la pelle o mantenerla sana e prevenire le rughe la cosa più importante è la protezione dal sole, sempre, con fattori alti di protezione e prodotti che non abbiano, almeno tra i primi ingredienti, siliconi paraffine etc… Infine è vero che ogni pelle reagisce diversamente e non a tutte possono causare i danni che hanno causato a me, ma forse se vogliamo preservare la pelle a lungo in salute, evitarli più possibile è un bene. Un abbraccio a tutte

    #99975
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Dimenticavo: la questione etico-ambientale non certo è meno importante della salute della nostra pelle, ma lo avete già detto. Baci

    #99977
    AnnaMissParticipant
    Messaggi: 258

    Ragazze scusate ma a questo punto mi pongo una domanda…. Se io applico una crema giorno che ha inci non ottimo ma neanche da buttar via (dimethicone dopo 5 o 6 posizioni e basta) è perfettamente inutile usare un fondo con inci verde perché tanto non si assorbirebbero le sostanze nutritive e idratanti a causa della barriera? Mettere un fondo siliconico sarebbe la stessa cosa? Grazie ancora a tutte per le risposte 🙂 un abbraccio!

    #99979
    Marty2Participant
    Messaggi: 197

    @claudiamarcantonio82
    Premetto che la laurea non c’é l’ho in mano e non mi metto sullo stesso piano di un medico, ma secondo me si sta confondendo la paraffina (paraffinum liquidum etc.) con altri composti che magari vedi scritto strano e sono sempre inerti ma non sono comedogenici. Non é possibile che ti vendano una crema per l’acne comedogenica!
    Uno non credo verrebbe mai messa in commercio anche perché saresti sanzionabile, due non funzionerebbe e non la consiglierebbe nessun medico, nessun farmacista a nessuno, quindi non vendi, quindi tu azienda hai fatto un investimento inutile (e lo sai in partenza).

    #100132
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Purtroppo non credo siano sanzionabili. Io ho passato tre anni ad usare Avene, La Roche Posay e tante altre marche senza risultati poi ho scoperto il motivo. Effeclar duo o Effeclar k, oppure Avene cleneance mat (solo per citarne alcuni) hanno siliconi e questi occludendo i pori favoriscono la comparsa di comedoni. Le farmaciste e i medici continuavano a consigliarmeli, nonostante non guarisse. Cambiavo specialista e la solfa era sempre la stessa: creme con siliconi, magari cambiava la marca ma l’incompetenza era la stessa. Per quanto riguarda le paraffine, sono sicura di aver trovato nell’inci paraffinum liquidum di prodotti che venivano dati a me che avevo la pelle sensibilizzata dall’acne e da un sacco di trattamenti che non funzionavano (per es. la crema per pelli intolleranti di Avene). Avene credo che, ultimamente, abbia tolto la paraffina da molti prodotti perché tre anni fa, se non ricordo male, era presente molto di più. Io ho davvero riscontrato un’incompetenza abissale da parte di troppi professionisti, dai medici ai farmacisti, quindi davvero bisogna cercare persone oneste e competenti.

    #100134
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Non so risponderti con certezza, Annamiss, dovresti chiedere a chi sia competente. Ma penso che i siliconi non favoriscano la penetrazione di sostanze funzionali. un abbraccio a tutte

    #100143
    Marty2Participant
    Messaggi: 197

    No hai ragione. Ho aperto un po’ di creme a caso dell’Avene e c’é la paraffina.
    Però non ci sono nella triacneal della Avene, che é il trattamento specifico per l’acne (che é quello che ho usato anche io, e non vorrei dire ma é venduto sotto prescrizione? (É una mia ipotesi dato che contiene la retinaldeide ma di fatto non lo so. Avessi avuto il tirocinio alle spalle..)).
    L’unica cosa che potrebbe spiegarmi é che di fatto non ho trovato nessuna pubblicazione che dica che la paraffina é certamente comedogenica, probamilmente é un tipo di reazione molto soggettiva.
    Leggendo mi sembra di aver capito che la tua acne derivasse da queste sostanze quindi è giustificabile il fatto che le creme peggiorassero il tutto.
    Però se penso a un ragazzetto di 13 anni, l’acne avrá tutt’altra causa e non é nemmeno detto che mostri questo tipo di sensibilitá.
    Mi amareggia molto il fatto che abbia trovato medici e farmacisti un po’ così.

    #100574
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Ciao Marty2, la mia acne è legata a scompensi ormonali dell’ovaio policistico. I medici che mi hanno risolto il problema mi hanno spiegato che a tutt’oggi non esiste una certezza sulle cause dell’acne: influiscono i livelli ormonali, la situazione di stress o di ansia che si sta vivendo etc. Questi ottimi medici mi hanno mostrato come in molti casi di ovaio policistico la pillola, per esempio, sia solo una finta cura per l’acne. Quando è molto molto seria si procede con medicinali via orale, oppure creme ancora più “potenti” di quelle usate da me, credo a base di vitamina A ( se non ricordo male). Di certo, però, e, sebbene io non sappia se esista una pubblicazione scientifica, siliconi e paraffine non fanno bene. Se l’acne migliora, usando prodotti così, è passegero, però la pelle viene stressata di molto. Ciò che mi è stato detto è che risultati migliori (sebbene l’acne sia molto legata a tante concause) non si ottengono con paraffine e siliconi. Questi comunque ostruiscono i pori, sono fatti proprio per questo perché esteticamente danno ottimi risultati e se non si hanno problemi evidenti non fanno grossi danni, ma non fanno bene.

    #100579
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Per quanto riguarda Avene, nei solari della linea dedicata all’acne c’era il silicone, forse anche le paraffine (almeno tre anni fa). La Roche Posay mi era stata sotto prescrizione medica, mi seccava la pelle e l’acne non migliorava, nonostante la mia fosse un’acne ormonale, ripeto. Mi è stato spiegato dai medici che sono stati risolutivi che questo genere di prodotti, magari risolve temporaneamente (sebbene l’acne sia qualcosa che può ripresentarsi per chi ne sia predisposto) il problema, ma la pelle viene stressata molto, o magari si costretti ad usare molti prodotti per sempre.

    #100593
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    NOn riesco a pubblicare la terza parte, intanto un caro saluto

    #100611
    Marty2Participant
    Messaggi: 197

    Si tutto quello che dici é vero. Lo vedo anche con me, probabilmente se smettessi le cure, a meno che l’ovaio policistico si risolva da solo , saremmo punto e a capo. La quasi totalitá dei farmaci sono palliativi e non curativi (non risolvono il problema alla base, li togli e il problema ritorna).
    Poi appunto dipende tantissimo dalle cause scoprirle é complicato, magari devi provare più terapie, più visite prima di capire cosa c’é sotto. (E allora vai di antibiotico, di isotretinoina che sono pesanti, piuttosto che la cura con le creme e basta)
    Il fatto che batta tanto sulla pubblicazione scientifica é che ci si basa su quello. Nel senso, é vero che possono dare problemi evidenti a qualcuno, ma finché non viene dimostrato che questo vale per tutti continueranno a essere considerati sicuri in questi preparati e quindi la usano.
    Poi la paraffina non fa niente di per sé. Il criterio con cui si ragiona é: la tua acne migliora perché il principio attivo funziona (poi da caso a caso, spero si capisca), di evidenti problemi da paraffina non ne hai–> tutto okey. Posso continuare ad usarla per formulare i prodotti. Non é tossica, non crea problemi ad altri organi, non interferisce con molecole, etc.
    Scientificamente c’è un abisso tra dire: fa bene? no, Fa male? ad una parte. Fa bene?No Fa male a tutti? si. Quindi non fanno bene ma a non tutti fanno male in modo considerevole ed evidente.
    Nel momento in cui si scoprirá che la paraffina é controproducente in tutti i casi, ritireranno tutti i prodotti dal mercato, in primis quelli dell’acne.
    Per il resto sono d’accordissimo con te e con quello che dicono i medici 🙂
    Il problema é che a livello industriale, le proprietá chimiche della determinata sostanza sono fondamentali e non ci si può permettere di abolirla senza prove certe (questo a livello scientifico generale).
    Spero si capisca il ragionamento chimico industriale che é quello che voglio far passare senza assolutamente mettere in secondo piano il medico. É per dare un altro punto di vista 🙂

    • Questa risposta è stata modificata 2 anni, 5 mesi fa da  Marty2.
    #100612
    Marty2Participant
    Messaggi: 197

    La paraffina non fa niente= eccipiente, non attivo.

    #100657
    ClaudiaMarcantonio82Participant
    Messaggi: 81

    Il ragionamento che tu proponi è chiarissimo e so come ragionano a livello industriale e farmaceutico: in fondo sono lì per guadagnare e non fare beneficenza. Ciò che a me fa molto arrabbiare dei medici e farmacisti, che io ho incontrato, è la superficialità con cui non abbiano messo nemmeno un pochino in discussione colossi come Avene o La Roche Posay e tanti altri, nonostante ci siano molti medici autorevoli che dicano di mettere almeno in discussioni alcuni modi di curare l’acne (pillola, paraffine, siliconi, diete strane…). Se non altro perché in moltissimi studi si dice che occluda i pori, non faccia bene. Il tuo ragionamento è chiarissimo. Io non credo che siano tutti in malafede, spesso solo molto superficiali. Inoltre spesso l’acne è considerata solo un problema estetico e i medici ti danno prodotti che diano risultati immediati, o magari che costringano a usare quei prodotti (molti, spesso) per sempre. In bocca al lupo per i tuoi studi, di bravi professionisti ne abbiamo tutti bisogno. Un caro saluto e grazie

Stai vedendo 13 articoli - dal 31 a 43 (di 43 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI