THE ARNOLD MASSAGE VIBRATOR (1909)

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-10Via Pinterest

Questo “massaggiatore” veniva presentato come un congegno per l’esfoliazione del viso, in grado di preservare e rendere perpetua la giovinezza!

I benefici effettivi, tuttavia, erano altri…!

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-11Credits: racinepost.blogspot.ch

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-12“La vibrazione è salute”! Credits: nerve.com


Praticamente era pubblicizzato come una sorta di Clarisonic! 😜

POLAR CUB ELECTRIC VIBRATOR (1921)

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-13Credits: antiquevibratormuseum.com

Anche questo Polar Cub Electric, molto simile al The Arnold, veniva reclamizzato come aiuto alla bellezza: sull’illustrazione presente sulla scatola potete vedere bene che la donna lo utilizza sul viso. Che ne dite della “testina” in plastica?

Naturalmente, che la donna investisse sulla sua bellezza estetica era culturalmente tollerato: anzi, la società incoraggiava le donne a prendersi cura di sé, innanzitutto come atto di rispetto verso il proprio uomo o, al massimo, come indispensabile tecnica di seduzione per chi era (ancora) alla ricerca di un marito. Ben diverse erano, naturalmente, le opinioni circa l’autoerotismo femminile – ancor oggi considerato fin troppo un tabù, nonostante i molti sforzi per sdoganarlo.

THE INFRA-RED HEAT MASSAGER & THE ROLLING PIN HEAT MASSAGER (1932)

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-14The Infra-Red Heat Massager. Credits: antiquevibratormuseum.com

Questo lo troviamo abbastanza terrificante: si tratta di un vibratore che non solo era in grado di stimolare, ma riscaldava anche la zona!! “Disegnato scientificamente piccolo per raggiungere le piccole zone e i contorni del viso e del corpo”.

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-15The Rolling Pin Heat Massager. Credits: buzzfeed.com

Ok, probabilmente la temperatura non era così elevata ma qualche dubbio sul livello di sicurezza ci rimane!!

THE OSTER STIM-U-LAX FOR BARBERS (1948)

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-16Credits: buzzfeed.com

Dal piacere di un massaggio al cuoio capelluto ad un piacere più intimo!

Ed eccoci ad uno strumento ideato inizialmente per i barbieri: serviva infatti a dare un bel massaggio al cuoio capelluto post-taglio. È bastato poco tempo perché diventasse un prodotto sempre più presente tra gli “accessori” delle donne.

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-17Qui lo vedete all’opera…sul viso! Sembra rilassante! 😀 Via Ghipy

Come funzionava? Come potete vedere dalle immagini si infilava come una sorta di guanto e, una volta accesso il motore, iniziava a far vibrare l’intera mano…capito no? 😜

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-18The Stim-U-Lax Junior, Credits: tearpeak.com

E per chi trovava l’originale un po’ troppo grande, ecco la soluzione: la versione junior!!

THE SPOT REDUCER (1950)

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-19Credits: antiquevibratormuseum.com

Come molti vibratori, lo Spot Reducer veniva presentato come un prodotto in grado di far perdere peso. Un po’ come hanno ben mostrato nella serie televisiva cult Mad Man nell’episodio della prima stagione dal titolo “Un caldo tropicale”.

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-20“L’Electrosizer. Amerai il mondo in cui ti farà sentire” – questo lo slogan creato da Peggy in Mad Man. Credits: alternet.com

Nella puntata in questione viene presentato un elettro-stimolatore in grado di far perdere peso ma Peggy, dopo averlo testato, si rende conto che è in grado di fare molto di più! 😉

Preferite dare un’occhiata a dei vibratori più moderni? Potete trovare varie proposte e consigli per gli acquisti qui sotto!

1) VIBRATORE – START LEVEL: I PIÙ DISCRETI ED ABBORDABILI PER CHI NON HA MAI PROVATO (MA VORREBBE)!

2) VIBRATORE: LE 5 COSE DA SAPERE PRIMA DI COMPRARNE UNO E PERCHÉ INVESTIRCI SU!

3) I VIBRATORI PIÙ FAMOSI DI SEMPRE: ECCO A VOI I GRANDI CLASSICI E MUST-HAVE SU CUI ANDARE SUL SICURO!

cliomakeup-vibratori-vintage-storia-vibratore-21Ovviamente quelli mostrati non sono tutti: in vendita ce n’erano tantissimi, molti dei quali erano decisamente simili tra di loro!

Ragazze cosa ne pensate di questi vibratori vintage e del modo in cui venivano pubblicizzati? Quale vi sembra il più particolare o più strano che NON provereste mai? Aspettiamo i vostri commenti! 😉 Tanti saluti dal TeamClio!

4 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here