COME E PERCHÉ USARE AL MEGLIO IL FILO INTERDENTALE

TC: Quando e come utilizzare il collutorio ed il filo interdentale?

DF: Sarebbe buona norma utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno, preferibilmente di sera, in modo da pulire in modo approfondito anche gli spazi interdentali, poiché lo spazzolino da solo non è sufficiente a pulire tutte le superfici delle arcate dentarie.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-3

Il filo interdentale andrebbe usato almeno una volta al giorno

Oltre al filo interdentale “classico” montato su rocchetto, esistono anche gli archetti tendifilo, che risultano molto più comodi rispetto al filo classico. In ogni caso è importante passare il filo delicatamente nello spazio interdentale senza comprimere con forza la gengiva che vi è compresa, far aderire il filo alla superficie del dente, e farlo poi uscire dallo spazio interdentale.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-4

E IL COLLUTORIO?

Il collutorio rappresenta, invece, un’integrazione all’igiene orale domiciliare non strettamente necessaria, ma comunque utile in caso di infiammazione gengivale e alitosi. La tipologia e la frequenza di utilizzo dipendono dal tipo di problema che si presenta, ed è opportuno attenersi alle indicazioni del proprio dentista o del proprio igienista dentale.


cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-8

ATTENZIONE ALLA SENSIBILITÀ DENTALE

TC: In caso di denti sensibili, cosa si può fare per migliorare la situazione (dentifrici specifici, spazzolini)?

È opportuno utilizzare uno spazzolino a setole morbide e dentifrici desensibilizzanti, entrambi facilmente reperibili in commercio.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-11

DF: È vero che utilizzare troppo spesso prodotti sbiancanti può danneggiare i denti? E quali consiglierebbe?

I prodotti sbiancanti da supermercato sono scarsamente efficaci

I prodotti sbiancanti acquistabili mediante la grande distribuzione in genere sono scarsamente efficaci per ottenere uno sbiancamento dentale vero e proprio e, se eccessivamente abrasivi, possono essere dannosi per la struttura dentale. In alcuni casi, inoltre, possono causare anche ipersensibilità dentale.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto

CARIE E GENETICA SONO CORRELATE?

TC: É vero che, per quanto riguarda l’insorgenza di carie, è fondamentale la genetica?

EF: Il fattore genetico può influenzare l’insorgenza di carie, ma sono soprattutto l’eccessivo consumo di zuccheri e la scarsa igiene orale a favorire una loro elevata incidenza.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-7

TC: Cosa si può fare per ottenere un pH della cavità orale ottimale?

EF: Limitare il consumo di cibi e bevande acide.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-5

TC: Che dentifricio consiglierebbe in base alle più frequenti necessità?

È fondamentale che il dentifricio contenga fluoro, un elemento chimico utile a rinforzare lo smalto dentale. I pazienti che soffrono di ipersensibilità dentale, inoltre, possono trarre beneficio dai dentifrici desensibilizzanti.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-3

Ci sono anche i dentifrici al carbone!

PREVENIRE LA FORMAZIONE DI TARTARO CON LA GIUSTA IGIENE ORALE

TC: Quali sono i metodi alternativi al filo per rimuovere il tartaro e prevenirne la formazione?

DF: Il tartaro non è altro che placca batterica che subisce un processo di calcificazione, pertanto solo rimuovendo la placca con spazzolino e filo interdentale si può prevenire la formazione del tartaro.

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-4

Ragazze, volete saperne di più su come curare al top il vostro sorriso? Allora vi consigliamo di leggere anche:

1) DENTI BIANCHI E SANI: I SEGRETI DI CLIO PER UN SORRISO PERFETTO!

2) TIPS & TRICKS: COME FAR SEMBRARE I DENTI PIÙ BIANCHI!

3) SORRISI SMAGLIANTI…MA NON PER NATURA: I PRIMA E I DOPO DEI DENTI DELLE STAR!

4) BELLISSIME CON L’APPARECCHIO PER I DENTI, ANCHE CON L’AIUTO DEL MAKE-UP!

cliomakeup-come-lavare-i-denti-in-modo-corretto-1

Igiene orale al top!

Ringraziando il Dottor Fusco per la sua disponibilità e professionalità, vi domandiamo: qualcuna di voi è riuscita a chiarire qualche dubbio grazie alle domande a cui il dentista ha risposto nell’intervista? Usate il filo interdentale, e quale tipologia di spazzolino preferite, elettrico o manuale? E che dentifricio usate? Diteci tutto nei commenti: un bacione dal TeamClio!

17 COMMENTI

  1. Lo spazzolino elettrico per me e’ imbattibile. Non tornerei piu’ indietro. Denti piu’ puliti e mi ha tolto della placca vicino alla gengiva. C’e’ una polvere: Eucryl che ho trovato molto efficace nel togliere le macchie di caffe’ cibo e quant’altro. Non va usata troppo spesso. E’ uscito un nuovo dentifricio di Oral b che promette di riparare lo smalto!?

  2. Io purtroppo non sono molto fortunata con i denti, ho subito già 3 devitalizzazioni per carie nascoste e dolorose quando ormai è tardi. E mi sono sempre lavata i denti 3 volte al giorno, anche di più se mangio qualcosa di molto zuccherato fuori orario! La beffa è che conosco gente che si lava i denti 1 massimo 2 volte al giorno e carie non ne hanno mai avute… Quindi sì, per me è anche genetica.

  3. Anch’io faccio cosi’ con il filo. A volte si irrita un po’ la gengiva se non sto attenta.
    Ci sono molte informazioni contrastanti riguardo il fuoro si o no.
    Non credo che in Europa sia nell’acqua potabile.
    Sarebbe da fare qualche ricerca su studi seri a proposito…
    Incredibile che a tuo fratello si siano cariati i denti pensando che il fluoro avrebbe invece dovuto proteggerli….ma sara’ stato per quello? ….non lo sappiamo con esattezza.

  4. Io sono una fanatica dello spazzolamento! 😀 Mi lavo i denti con lo spazzolino elettrico, passo il filo ogni volta e la sera anche idropulsore e colluttorio! Da piccola ero più negligente ed ho avuto qualche carie, ma dall’adolescenza in poi ho capito che l’igiene orale è importantissima e mi prendo sempre molta cura dei miei denti. Tra l’altro presto particolare attenzione anche all’igiene orale altrui! Chi non si lava i denti o li lava male mi fa rabbrividire… ^_^

  5. Ci hanno detto che erano state le pastigliette anche perchè lui era piccolino e mangiava solo quello che gli dava mia madre … non può essere stato che quello. Adesso le mie amiche che hanno figli mi hanno detto che non le prescrivono più perchè degli studi hanno detto che non ce n’è bisogno…

  6. Per carità non voglio creare allarmismi ma son contenta di non averlo preso io… io e mia sorella non lo abbiamo preso, poi a mio fratello le hanno date e gli ha fatto quell’effetto e quindi poi all’altra sorella non gliel’hanno date e quindi non è successo nulla. Ai miei avevano proprio detto che era stato quello,non ricordo la motivazione però, l’importante è che quelli fossero da latte…abbiamo solo aspettato che cadessero

  7. Ah ecco, e allora si.
    Io mi ricordo che ce le davano a scuola.
    Anc’hio ho avuto parecchie carie da piccola, ma non sono sicura del motivo.

  8. Sfortunata coi denti a rapporto… nonostante la buona igiene orale. Nel mio caso è sicuramente genetica, entrambi i miei genitori sono stati a loro volta sfortunati, soprattutto papà.
    Capitolo spazzolino elettrico : non ce la posso fare. L’ho preso, l’ho usato qualche tempo ma le vibrazioni mi danno troppo, troppo fastidio.. non era più piacevole lavarsi i denti, quindi spazzolo manualmente facendo attenzione a prendere tutti gli spazi possibili e immaginabili e dedicandoci un po’ di tempo. La sensazione di bocca fresca pulita e mentolata 😛 è una delle cose più belle del mondo per me! 🙂

  9. Ora, a quanto so, non danno più il fluoro ai bambini come facevano quando ero piccola io (sono del ’90)… Ti dico solo che mio fratello, una sera, ha pensato bene di arrampicarsi sul mobile (fino ad arrivare sopra ai pensili della cucina) e scofanarsi una confezione intera di pastiglie di fluoro… Ora mi fa ridere ma ha avuto un’intossicazione da fluoro e mentre mia madre era al telefono col centro antiveleni ha perso i sensi facendoci prendere uno spavento colossale (che poi quelli del centro, al telefono, anzichè dire cosa dovevamo fare si rivolgevano a mia madre -sconvolta e con mio fratello di pochi anni praticamente incosciente- come se fosse lei la deficiente che aveva lasciato le pastiglie a portata di bambino -.-‘ vabbé).. Da allora il floro è sparito da casa nostra 😀

    Comunque, a detta del mio dentista, l’integrazione di fluoro ha fatto venire -sia a me che mio fratello – le “macchie bianche” sullo smalto (date da fluorosi, accumulo di fluoro)… Non so come funzionava all’epoca ma so di sicuro che mia madre seguiva scrupolosamente tutte le indicazioni, dosaggi ecc..) del medico. Per fortuna abbiamo dei denti molto bianchi di natura (che cu*o!!) quindi non si notano molto

  10. Se c’è un fattore genetico, spero di aver preso da mia nonna materna che è morta a 76 anni con tutti i suoi 32 denti in bocca, bianchissimi, dritti e perfetti… Mi ricordo ancora le risate che mi facevo quando la accompagnavo alle visite e i medici dicevano “Signora, tolga la dentiera!” e lei diceva “I denti sono tutti miei!”… Al che ogni volta i medici/infermieri si giravano verso di me, come se mia nonna fosse deficiente, e mi dicevano sempre “Signorina, per favore, faccia togliere la dentiera a sua nonna” 😀 Quando confermavo che i denti erano i suoi rimanevano tutti basiti!

    Tutti gli altri invece, compresi genitori e zii, hanno dei denti del cavolo! Quelli che li hanno belli hanno messo le faccette, mia madre ha “già” 5/6 impianti… Boh spero che io e mio fratello ci siamo salvati, avevamo i denti storti (GRAZIE APPARECCHIO) ma sani e molto bianchi, un cu*lo assurdo dato che io bevo un sacco di caffè e fumo, mio fratello no ma abbiamo gli stessi denti 😀

    Carie in tutto ne ho avute tipo 2, ma tutte superficiali.. tengo le dita incrociate perchè quella di rompere/perdere i denti è una delle mie più grandi paure, ringrazio il cielo che non ho dovuto togliere quelli del giudizio… anche quando ero piccola e avevo i denti da latte ne ero terrorizzata, chissà perché O.O

  11. Sono fissata con i denti da sempre. Sono molto attenta all’igiene orale, anche quando viaggio. Mi piace proprio lavarmi i denti, è uno dei momenti in cui stacco il cervello e mi dedico a me stessa.

  12. Aiuuuuuuuuuuuuto Luceeeeee che esperienza orrenda!!! Non posso immaginare tua madre come stesse poverina.
    A me non le hanno mai date e sono contentissima… pensa te cosa può fare sto fluoro…
    Purtroppo ci sono medicinali o integratori che dopo molti anni si sa davvero cosa facciano

  13. Sì vabbè, mio fratello era talmente sfigato da piccolo che lo prendo in giro ancora adesso.. Ho passato la mia infanzia al pronto soccorso in sala di attesa ad aspettare lui 😀

    Adesso comunque con questa moda degli integratori, voglio proprio vedere… Spero che tra qualche anno non saltino fuori mille problemi, anche perchè a gente li prende a caso… O.O

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here