#4 USARE L’ALOE VERA SUI CAPELLI

L’aloe vera è un toccasana per chi soffre di capelli grassi e che si sporcano in fretta: da molti è reputato un ingrediente “miracoloso”, in quanto purificante, antibatterico e molto rinfrescante.

cliomakeup-capelli-sporchi-8-aloe

ALCUNE PERSONE ESTRAGGONO DALLA PIANTA IL GEL E LA LASCIANO IN POSA SUL CUOIO CAPELLUTO

Ma come si usa sui capelli? Le amanti dei fai da te realizzano maschere e impacchi pre shampoo da lasciare in posa sul cuoio capelluto, e per un rimedio ancora più strong consigliano di aggiungere un cucchiaio di limone. Altri lo massaggiano sulla cute prima dello shampoo o lo usano proprio come spray per capelli mescolato all’acqua

Inoltre, esistono anche appositi shampoo all’aloe.

cliomakeup-capelli-sporchi-9-aloeOmia fisio shampoo aloe vera. Prezzo: 3,90€ Sappiamo che molte di voi vanno matte per questo prodotto!

#5 ATTENZIONE… ALLA SKINCARE

Spesso tendiamo ad applicare sieri e creme sul viso subito dopo la doccia, giustamente, dato che penetrano meglio. Ma poi iniziamo a phonare i capelli che…. inevitabilmente finiscono a contatto con il viso, ungendosi.


cliomakeup-capelli-sporchi-10-crema La stessa cosa vale per le creme da notte, che peraltro sono spesso particolarmente ricche. Insomma ragazze, la regola d’oro è lasciar assorbire perfettamente il trattamento viso prima di phonare i capelli o andare a letto.

#6 LE MASCHERE POSSONO SPORCARE I CAPELLI PIÙ IN FRETTA

Le maschere viso, soprattutto quelle in tessuto, hanno delle misure standard che difficilmente si adatteranno al nostro volto alla perfezione. Per questo è quasi sempre necessario ritagliarle soprattutto in corrispondenza della fronte, per evitare che sporchino i capelli proprio alla radice.

cliomakeup-capelli-sporchi-11-mascheraPer quanto riguarda le maschere in crema è più facile: basta tenersi a circa 1 cm di distanza dall’attaccatura dei capelli. Attenzione, però, al momento del risciacquo: sempre meglio indossare una cuffia da doccia (o una fascia) per evitare che il prodotto finisca inavvertitamente sulle radici.

cliomakeup-capelli-sporchi-12-maschera

#7 COME COMPORTARSI IN CASA PER NON SPORCARE I CAPELLI

Lavare i capelli più raramente, come abbiamo visto, è anche e soprattutto una questione di buone abitudini che spesso hanno più efficacia di un prodotto costosissimo. Una di queste consuetudini riguarda il rientro a casa: l’ideale è raccogliere i capelli in una coda o uno chignon molto morbidi, e togliere il fondotinta con un dischetto imbevuto di acqua micellare o altro.

cliomakeup-capelli-sporchi-13-raccoltoIn questo modo non solo la pelle, ma anche i capelli resteranno puliti: non entreranno in contatto col viso truccato, o con il sudore sul collo e sulla fronte; non potremmo “tormentarli” e attorcigliare le ciocche con le mani, altro gesto che contribuisce a sporcarli prima del tempo. Insomma, ogni volta che è possibile è bene tenerli lontani da viso e nuca.

#8 L’ACETO DI MELE, IMBATTIBILE ALLEATO PER LA BELLEZZA DEI CAPELLI

cliomakeup-capelli-sporchi-15-aceto

Infine, se i capelli appaiono piuttosto appesantiti ma volete aspettare ancora un giorno prima di fare lo shampoo, potete optare per un veloce sciacquo con acqua tiepida e… aceto di mele! Mentre siete sotto la doccia, versatelo sulle radici e risciacquate. L’odore andrà via immediatamente, e il risultato vi soddisferà parecchio!

cliomakeup-capelli-sporchi-14-aceto

Se volete scoprire altri tricks per tenere i capelli puliti più a lungo, leggete gli post che abbiamo dedicato all’argomento

1) 7 TRICKS PER AVERE I CAPELLI PULITI PIÙ A LUNGO

2) FARE LO SHAMPOO TUTTI I GIORNI: I PRO E I CONTRO

3) 5 MODI PER SVEGLIARSI CON I CAPELLI PERFETTI

cliomakeup-capelli-sporchi-16-rimediVia Deviantart

Ragazze, speriamo che questo articolo vi sia stato utile e che abbiate scoperto qualche nuovo trucchetto per non sporcare i capelli e mantenerli a lungo puliti e luminosi. E voi avete qualche tricks da suggerire? Se sì, condividetelo nei commenti. Un bacio grande dal Team!

17 COMMENTI

  1. Non so, se i capelli in un solo giorno si sporcano già probabilmente è un sintomo di problemi interni o ormonali, forse è meglio consultare uno specialista… Ciò non toglie che queste siano buone abitudini che in parte seguo anch’io!

  2. Io riesco a lavare i capelli circa 2 volte a settimana, senza arrivare (quasi) mai a condizioni disastrosissime (anche per merito dello shampoo secco, lo confesso), di fatto però ho notato che se quando sono a casa tengo i capelli legati mi si sporcano più velocemente :/
    comunque, se può essere utile, avendo io i capelli fini che tendono ad appesantirsi, ho trovato aiuto con questi prodotti:
    – scrub pre-shampoo l’oreal Phytoclear: finito ieri sera, giusto giusto XD Lo trovo ottimo perché se usato bene, dà una bella sensazione di pulito e di fresco.
    – maschera Omia all’olio di macadamia: ottima perché districa bene e non appesantisce i capelli, tra l’altro è super se usata sulle lunghezze anche 2 orette prima dello shampoo.
    – shampoo secco purificante al limone, Garnier: dopo aver provato 3/4 shampi secchi, questo è in assoluto il migliore: dona leggerezza ai capelli e li purifica bene.

    Sarei tentata dallo scrub di Alkemilla, qualcuna l’ha provato?

  3. Può aiutare anche fare un impacco con dell’argilla verde (basta mescolarla con un po’ d’acqua e costa pure poco). Attenzione però al risciacquo, perché a volte l’argilla può intasare il lavandino.

  4. Lavo 2/3 volte la settimana.
    Purtroppo li sporco soprattutto con le mani. Se li lego morbidi, si sciolgono, se sono stretti poi li devo un pò sciogliere..
    Devo verificare l’inci dello scrub body shop. Se va bene, mi piacerebbe.
    Comunque, visto che non devo fare nessuna messa in piega, preferisco lavarli una volta in più. Sentirli puliti è impagabile.

  5. Stessi capelli e stessi problemi. Anche io risolvo molto con lo shampoo secco ma mi trovo bene solo col batiste che non trovo spesso purtroppo. Adoro la maschera e i prodotti Omnia in generale ma non ho mai provato lo scrub.Ogni quanto lo fai??

  6. ciao MaNu! Pensa che io ho provato il Batiste ma non mi ha fatto impazzire.. o meglio, svolge senza dubbio il suo compito, ma continuo a preferire quello di garnier al limone, mi sembra un po’ più “assorbente”, ecco.
    Lo scrub lo tengo fatto una volta a settimana circa, dipende molto da quanto ho tempo in realtà.. comunque in genere faccio un lavaggio “normale” ed uno con lo scrub, o comunque ogni due.
    Che prodotti hai provato di Omia? Io li sto scoprendo solo da pochissimo! 🙂

  7. Ciao 😀 Anche io ho lo scrub di L’oreal, che faccio ogni tanto e lo shampoo secco di Garnier (in situazioni estreme mi salva la dignità!!)
    Interessante la maschera di Omia, perché ho le lunghezze che tendono ad essere secche. Prima dello shampoo la usi sui capelli bagnati o asciutti? La tieni per due ore prima dello shampoo? Io ultimamente uso l’olio di semi di lino sempre di Omia e lo applico sulle lunghezze prima dello shampoo, anche dopo l’asciugatura restano più morbidi e meno secchi, però mi toglie volume avendo i capelli fini…

  8. Ho provato pure gli impacchi con massaggio prima dello shampoo con l’aceto di mele, ma non mi ha aiutato molto purtroppo 🙁 ho provato anche gli scrub ma niente di rivoluzionario. Gli shampoo tutti uguali. In situazioni in cui non ho tempo di lavarli e sono indecenti uso lo shampoo secco, ma non bisogna abusarne perché se usato troppo spesso può scatenare la forfora. Quindi l’unico rimedio ai capelli sporchi per me rimane lo shampoo xD Li lavo circa 3/4 volte a settimana, le 2 volte sono un caro ricordo! Non vedo l’ora che arrivi il caldo per risparmiargli il phon ai miei poveri capelli!

  9. ciao Giulia 😉
    per quanto riguarda la maschera di Omia, premetto che ad ora ho provato solo quella all’olio di macadamia, le altre avevo letto in rete che erano troppo pesanti per i capelli fini e tendenti ad ingrassarsi come i miei.
    Comunque ieri alla fine ho inumidito un pochino i capelli, ho applicato una nocina di maschera solo sulle lunghezze (sulle radici ho sempre un po’ paura) e l’ho tenuta per due orette, coperta con una cuffietta.
    devo dire di non aver perso troppo volume, il capello l’ho sentito abbastanza nutrito e corposo (ma questo era capitato anche usandola come maschera post shampoo) e soprattutto niente effetto pesante.

  10. Io non li ho grassi e il mio quindi non è un problema “fisiologico”.
    Il mio consiglio è per chi non ne soffre da sempre ma ha avuto quel periodo no, e secondo me bisogna stare un pò a sentire ..ehm.. sì, proprio i capelli! Perchè se invece reagiamo (l’ho fatto anche io) sono sporchi dopo un giorno e mezzo..odddio… li lavo! ecco peggioriamo solo il problema! Stimoliamo più la produzione di sebo e complichiamo le cose .. piuttosto facciamoci consigliare da chi ne sa più di noi (se vi fidate della parrucchiera, altrimenti dermatologo) perchè potrebbe essere un problema ormonale.. Io non sono stata così rapida, prima mi sono letta tutto ciò che ho trovato a tiro (e dico tutto) poi ho agito su due fronti quasi opposti: da un lato dal parrucchiere ho fatto una cura per i capelli, dall’altro mi sono fidata di un paio di prodotti e ho eliminato molti che usavo ma che non servivano a nulla (se non a sporcarli ancora di più).
    Less is more 😉

    Nel mentre che risolvevo ho agito praticamente: quando era necessario li lavavo, quando potevo aspettare un giorno, aspettavo (tanto i capelli quando non sono decenti, sn orribili a guardarsi pure il primo giorno, non hanno senso almeno nel mio caso) quindi andavo di coda e amen.
    Ah, last: ho tagliato! Sul fronte piastra e co non vi so dire, io li ho lisci: non ne faccio uso

  11. Magari ti dico cose che già sai…ma hai anche pelle acneica?perché potrebbero essere problemi ormonali!
    Se così non è ti do un consiglio davvero ma DAVVERO difficile da seguire per chi ha i capelli grassi…prova a lavarli meno!so che sembra assurdo, ma una cute delicata reagisce a lavaggi troppo frequenti con una maggior produzione di sebo (come anche la pelle eh).
    Come shampoo ti stra stra consiglio l’elvive energizzante, molte amiche e anche mia sorella l’hanno trovato come una manna dal cielo per i loro capelli grassi 🙂 https://uploads.disquscdn.com/images/3d56d3bf106e36d0274dba9269438e787596f51185edb8f90df3f05263ffc983.jpg

  12. No, non ho pelle acneica, tendo solo a lucidarmi sulla zona T e ho solo qualche punto nero sempre in quella zona. Ho iniziato con i capelli grassi all’età di 11 anni circa e sono sempre andata avanti a periodi migliori e periodi peggiori. Ho fatto tutte le prove possibili immaginabili, ho provato a lavarli il meno possibile ma l’unico esito è stato che ero impresentabile, mi vergognavo sul serio… Grazie per il consiglio, proverò lo shampoo volentieri 🙂

  13. Ottimo, sono curiosa di provarla perché tendo ad avere le punte secche e anche io ho i capelli fini che si ingrassano subito, anche io evito di applicare troppi prodotti sulla cute!

  14. Sapete non li ho messi perchè per chi ha un problema così “serio” a volte è fuorviante leggere “questo per me è stato miracoloso” perchè come ho scritto che sia un problema di salute del capello, ormonale, del clima.. credo che ogni testa reagisca in un modo. In ogni caso ho tre must have: le fiale alla cheratina due volte l’anno, la maschera di alkemilla panna e fragole (che aiuta anche a domarli) e un balsamo come si deve (bioficcina, wella), per il resto io seguo una routine bio, ma non sono un’esperta, sono una lettrice attenta, quindi non so consigliare cosa è più adatto a chi :*

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here