STEP 1: NUTRIRE LE UNGHIE CON CREME E OLI

Per contrastare l’opacità delle unghie, prima ancora di lucidarle è necessario nutrirle, per fare in modo di risolvere il problema nella sua interezza e non solo il suo sintomo.

cliomakeup-unghie-opache-15

Farlo è molto semplice, e saranno sufficienti pochi piccoli accorgimenti per avere delle unghie così lucide da sembrare decorate con lo smalto! Uno di questi è mettere la crema idratante non solo sulle mani, ma anche sulle unghie, massaggiandola bene e lasciandola assorbire completamente.

cliomakeup-unghie-opache-2Nuxe, Crema Mani/Unghie Rêve de miel. Prezzo: 7€ su Amazon.it

Al posto della crema si può usare anche l’olio d’oliva, che è ottimo a questo proposito e, oltre ad essere molto nutriente, ha anche una forte azione lucidante!


cliomakeup-unghie-opache-1

STEP 2: LIMARE E LUCIDARE CON LE LIME A 4 O 6 FASI

Ora è il momento di rendere le unghie splendide splendenti eheh! Le lime per unghie a 4 o 6 fasi sono preziose alleate per combatterne l’opacità. Alcuni modelli hanno anche scritta, su ciascun lato, la modalità di utilizzo! Di norma, il primo paio di sezioni è mirato ad accorciare e definire le unghie, il secondo a lisciare i bordi e l’ultimo a rendere le unghie lucide e levigate!

cliomakeup-unghie-opache-5Sephora, Blocco levigatore a 4 fasi. Prezzo: 4,95 su Sephora.it

Alla fine, le vostre unghie saranno liscissime e brillanti, proprio come se vi aveste messo sopra uno smalto trasparente. Tuttavia, è bene non abusare di questo metodo perché, se fatto di frequente, potrebbe assottigliare troppo le unghie e, di conseguenza, indebolirle.

cliomakeup-unghie-opache-8

Segnalo anche che, oltre alla prodigiosa skincare routine giapponese, dal paese del Sol Levante è arrivato anche un metodo molto interessante che unisce lo step 1 e 2 per combattere le unghie opache: la manicure giapponese!

cliomakeup-unghie-opache-7Credits: dreamstime.com

Consiste nell’esfoliare il letto ungueale mettendovi sopra una pasta di cera d’api che va stesa con la P-Shine, una speciale lima di camoscio. A coronare il tutto, prevede una passata di una particolare polvere lucidante da applicare con lo stesso panno: qualcuna di voi l’ha mai provata?

cliomakeup-unghie-opache-6Credits: eniinails.it

STEP 3: PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

Prevenire è meglio che curare, anche in fatto di manicure eheh! Per questo, se si hanno spesso unghie opache, fragili o che si sfaldano, limitare l’azione di tutti quegli agenti esterni che possono aggredirle è fondamentale. Si può cominciare, innanzitutto, evitando il contatto prolungato con l’acqua ed i saponi e detergenti aggressivi, usando i guanti quando si lavano i piatti, o si fanno le pulizie di casa!

cliomakeup-unghie-opache-10

In caso di unghie opache correlate ai classici disturbi legati al cambio di stagione (fiacchezza, capelli che cadono, sbalzi d’umore etc) potreste anche prendere degli integratori mirati per avere una marcia in più!

cliomakeup-unghie-opache-9

Nu U Nutrition, Integratore di Biotina per unghie e capelli. Prezzo: 19,97€ su Amazon.it

STEP 4: ATTENZIONE AI PRODOTTI!

Inoltre, se si va al mare o in piscina o si avrà una lunga esposizione ad agenti atmosferici come vento e sole (magari in una gita in montagna), proteggete le unghie con uno smalto rinforzante, per fare in modo che essi non le aggrediscano rendendole più deboli e opache!

cliomakeup-unghie-opache-3 Sally Hansen, Complete Care 7 in 1 Treatment. Prezzo: 15,37€ su Amazon.it

E, naturalmente, scegliete per la vostra manicure prodotti non aggressivi, tra cui anche solventi preferibilmente senza acetone, e mettete sempre la base prima di applicare lo smalto colorato, per fare in modo che le unghie non vengano macchiate né danneggiate!

cliomakeup-unghie-opache-4.jpgKiko, Solvente rimuovi smalto universale, senza acetone. Prezzo: 3,95€

Bellezze, volete saperne di più su come avere unghie da favola? Allora leggete anche:

1) UNGHIE GIALLE, COME SBIANCARLE? ECCO COME AVERE MANI DA COPERTINA!

2) MAI PIÙ MANICURE ROVINATE PER LE UNGHIE CHE SI SPEZZANO! 7 MODI PER RINFORZARLE!

3) UNGHIE BELLE E CURATE: SMALTO O NON SMALTO? RISOLVIAMO IL DILEMMA!

4) I 6 STEP FONDAMENTALI PER AVERE UNGHIE LUNGHE E FORTI!

cliomakeup-unghie-opacheEccomi pronta per condire l’insalata…e per fare la manicure eheh!

Ragazze, voi d’estate avete il problema delle unghie opache, oppure siete fortunate e le avete sempre lucide come se aveste appena messo lo smalto? Conoscevate la manicure giapponese, ed è un metodo che vi ispira? Avete mai preso degli integratori per rinforzare le unghie? Raccontatemelo nei commenti! Un beso bellezze!!!

4 COMMENTI

  1. io metto la crema ogni sera, sto usando questo smalto selly Hansen e aiuta anche lui e prendo integratori multitaminici quindi son bravina. MA non metto mai i guanti per le faccende domestiche e le mie mani ne risentono. Ma se esfolio le unghie non si assottigliano?
    SUPERDOMANDONE: al mare le mie unghie diventano forti, bianche, bellissime. PERCHE??? non dovrebbe essere il contrario??

  2. Questo articolo mi tocca nel profondo.
    Quest’anno per la prima (e spero ultima) volta in vita mia, ho preso un fungo che ha attaccato le unghi di entrambi gli alluci. Da dove? Da uno smalto. Che era a casa mia e comprato lo scorso anno. Una tragedia. Giuro.
    Per le unghie delle mani invece, il gel me le ha completamente distrutte. Probabilmente è stata sfiga ma dopo averlo portato per 2 mesi al massimo, ho combattuto 3 anni per tornare ad avere unghie decenti. Le miei unghie si sgretolavano, un’unghia sfaldata ce l’abbiamo avuta tutti, e non era la stessa cosa. Inoltre erano sottilissime e trasparenti (nell’ultimo periodo, dopo mesi di attente cure).
    Il maggiore risultato però l’ho avuto, non cercandolo, da una crema a base di olio di oliva comprata da Lush. E’ quella tra l’altro che producono per beneficienza e non è specifica per unghie, è una crema mani/corpo molto corposa. E’ un miracolo. Nel giro di 3 giorni le mie unghie sono radicalmente cambiate, finalmente iniziano di nuovo a crescere più spesse, bianche e non si sgretolano più.
    Consiglio vivamente di provarla. Costa €5 e vanno anche in beneficienza.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here