NOVITÀ ASSOLUTA!! 4 NUOVI ROSSETTI CREMOSI CREAMYLOVE! 👄

Forum CORPO STAR BENE Scelta coppetta mestruale? Opinioni? Esperienze?

Scelta coppetta mestruale? Opinioni? Esperienze?

Topic iniziato da
Giulia96Mac , ultimo intervento di
TheDarkSideOfTheMoon, 3 mesi fa
  • Autore
    Articoli
  • #256379
    Giulia96MacParticipant
    Messaggi: 66

    Ciao a tutte! 🙂
    è da un po’ di tempo che ho sentito parlare della coppetta mestruale e mi incuriosisce molto, tanto che vorrei provarla. Però sto valutando bene tutti gli aspetti perché non voglio prenderla a caso. Ho già contattato lo staff del sito “coppetta mestruale” e mi hanno consigliato però prima vorrei sentire anche altri pareri, magari di chi la utilizza o l’ha provata. Quindi sono ben accette esperienze (non conosco nessuno che la usa).
    Comunque io ho 21 anni, non ho mai partorito, ho la cervice abbastanza alta, presumo anche di avere un pavimento pelvico con normale tonicità (non sono una sportiva), ho un ciclo moderato (ne abbondante ma neanche leggero).
    Perciò sarei orientata nella scelta di una coppetta semi-tonica (che non dia fastidio ma neanche che si schiacci all’interno) di media grandezza e che non abbia difficoltà ad aprirsi (aspetto molto importante).
    Inoltre vorrei sapere se c’è differenza tra il silicone medicale e il TPE, cioè se sono uguali o se uno è meglio dell’altro.
    Mi sono state consigliate la Rubycup o la Meluna classica con stelo. Però mi attiravano molto anche la Lalicup e la Ladycup.
    Ringrazio in anticipo 😀

    #256461
    ClioZammatteoModerator
    Messaggi: 5284

    Ciao Giulia! Abbiamo dedicato alcuni post all’argomento:

    Scopriamo la coppetta mestruale: tutte le domande che vi siete sempre fatte, i pro e i contro!

    Meglio Tampax o Coppetta Mestruale? Tutta la verità su questi due prodotti!


    Ti consiglio di leggere anche nei commenti, diverse ragazze hanno raccontato la loro esperienza. Un bacione!

    #256494
    silviacia94Participant
    Messaggi: 10

    Ciao! Ti capisco, anche io quando ho iniziato ero un po’ in crisi:D comunque io sono abbastanza simile a te, avevo una 20ina d’anni quando ho cominciato (ora quasi 24) e un ciclo non abbondantissimo, ma neanche insignificante. 3 anni fa non se ne parlava molto, per cui sono andata un po’ alla cieca, ma sono stata fortunata. Mi sono trovata bene con la Sibell taglia S. È morbida, in silicone, non mi da problemi di apertura perché è abbastanza elastica. Ti consiglio di prendere una taglia piccola, i primi giorni dovrai cambiarla 2-3 volte, ma è inutile prenderne una grande. La cosa bella della coppetta arriva gli ultimi giorni del ciclo: intanto con la coppetta a me si accorcia di 1 giorno (con gli assorbenti dura 7-8 giorni), e poi, non dovendola cambiare (ti consiglio, se puoi, di farlo comunque almeno una volta durante la giornata), a volte mi dimentico di averla e di avere il ciclo😅 insomma, la mia opinione, dopo più di 3 anni, è assolutamente positiva: cambia veramente il modo in cui affronti quella settimana, non tornerei mai agli assorbenti puzzolenti😅

    #256495
    Giulia96MacParticipant
    Messaggi: 66

    Grazie Clio, darò un’occhiata! 🙂
    Ciao Silvia 🙂 grazie mille per la risposta 😀
    anche a me dura tanto il ciclo, prima di una settimana non me ne libero. Perché dici che non vale la pena prenderne una un po’ più capiente? Io volevo una via di mezzo diciamo. Lo staff di del sito coppetta mestruale mi ha addirittura consigliato una L. Quello che appunto mi preme di più è il fatto che non vorrei avere difficoltà ad aprirla, sennò mi demoralizzerei xD
    Comunque hai ragione, non la terrei su troppe ore, in caso ho sempre un bagno pulito anche a lavoro, però spero che sia meno frequente degli assorbenti normali. Io ho sempre usato quelli esterni, non ho mai provato i Tampax, perciò il mare per me era proibito con il ciclo o sennò dovevo mettere i pantaloncini ed è come dire al mondo: Ho il ciclo! xD

    #256727
    silviacia94Participant
    Messaggi: 10

    Io te ne consiglio una piccola, proprio perché non hai mai partorito, e dici che non hai un ciclo esagerato. Io preferisco avere meno ingombro e cambiarla più spesso (cosa che per me è necessaria per lo più i primi giorni). Poi dipende molto da come ti senti tu. Se ti senti più sicura con una taglia grande non è vietato. L’unica cosa brutta della coppetta è proprio questa, bisogna andare a tentativi, però poi ne vale la pena😅

    #256776
    AlessandraAltomare
    Messaggi: 2

    Mi unisco alla conversazione.
    Ero curiosa di iniziare anche io con la coppetta, ma il mio timore è cambiarla quando non si è a casa. So che bisogna assumere determinate posizioni per toglierla e inserirla (e se si hanno collant o pantaloni stretti non è semplice); e comunque si raccomanda sempre di pulirla prima di inserirla di nuovo. Come si fa se si è in un bagno pubblico?

    #256777
    AlessandraAltomare
    Messaggi: 2

    Anche io mi unisco alla conversazione. Volevo iniziare ad usarla ma ho dei dubbi.
    So che bisogna assumere determinate posizioni per metterla e toglierla. Come si fa con collant o pantaloni stretti?
    So che si raccomanda di lavarla prima di inserirla nuovamente: come si fa nei bagni pubblici o in assenza di acqua?

    #257238
    silviacia94Participant
    Messaggi: 10

    ciao! guarda, io non ho mai avuto problemi, né con jeans skinny né con le calze, anche perché è molto più comoda da mettere e togliere rispetto agli assorbenti interni (non serve accovacciarsi o spingere, la trovi subito, anche grazie al gambetto, ed esce più facilmente). Poi una delle cose che fa più la differenza è la frequenza di cambio: se gli assorbenti devi cambiarli ogni 2-3 ore, la coppetta puoi tenerla su per 6-8 ore, senza problemi, quindi in questo lasso di tempo un bagno con acqua o una bottiglietta li trovi. Io vado all’università tutti i giorni e me la sono sempre cavata:D Certo, la pulizia non è il massimo, questo lo ammetto, però per me ne vale la pena perderci un attimo in bagno, non tornerei agli assorbenti neanche pagata:D

    #257651
    Giulia96MacParticipant
    Messaggi: 66

    Ti ringrazio 🙂 Vedrò di prenderne una piccola allora, in caso poi ne prenderò una più grande. Comunque all’Acqua&Sapone ho visto che vendono una coppetta che si chiama Gina, qualcuno conosce questa marca?

    #258470
    maria_44Participant
    Messaggi: 8

    ne ho sentito parlare molto ma sinceramente in questo momento non fa al caso mio. Mi piace sperimentare le cose ma questa apsetto 🙂

    #263584
    TheDarkSideOfTheMoonParticipant
    Messaggi: 2

    Ciao! Ieri ho provato per la prima volta la Zen Gina e mi trovo veramente bene. Sembra complicato inserirla ma una volta piegata (nel mio caso, a tulipano) scorre facilmente in vagina. Una volta fatta salire, basta controllare con un dito che si sia aperta, ma nei quattro cambi che ho fatto non mi è capitato che non si aprisse da sola. Non la sento, lo stecchetto che fuoriesce non mi dà fastidio alle piccole labbra e, nel caso, so che si potrebbe accorciare. La prima volta in cui l’ho rimossa ho un po’ faticato perché non avevo ben capito come togliere il sottovuoto, ma è più facile del previsto: si inserisce delicatamente un dito in vagina e si preme sul lato della coppetta finché non si sente il rumore dell aria che fuoriesce. Per rimuoverla bisogna rilassarsi e provare a distendere i muscoli come per fare pipì. Svuotare il contenuto nel wc è meno impressionante di quanto credessi: ho sempre avuto un ciclo molto abbondante e, a vedere gli assorbenti, mi sembrava di perdere litri e litri di sangue. Sul web leggevo che se ne perde invece molto meno, cosa che ho potuto constatare vedendo l’interno della coppetta. Sono davvero contenta di questa scelta, sto meglio con me stessa nel sentirmi più pulita e nell evitare di inquinare l ambiente con tutti quegli assorbenti usa e getta

    #263585
    TheDarkSideOfTheMoonParticipant
    Messaggi: 2

    Ciao! Ieri ho provato per la prima volta la Zen Gina e mi trovo veramente bene. Ho scelto la taglia S, consigliata per chi non ha ancora avuto parti, indipendentemente dall abbondanza del flusso mestruale. Sembra complicato inserirla ma una volta piegata (nel mio caso, a tulipano) scorre facilmente in vagina. Una volta fatta salire, basta controllare con un dito che si sia aperta, ma nei quattro cambi che ho effettuato non mi è capitato che non si aprisse da sola. Non la sento, lo stecchetto che fuoriesce non mi dà fastidio alle piccole labbra e, nel caso, so che si potrebbe accorciare. La prima volta in cui l’ho rimossa ho un po’ faticato perché non avevo ben capito come togliere il sottovuoto, ma è più facile del previsto: si inserisce delicatamente un dito in vagina e si preme sul lato della coppetta finché non si sente il rumore dell aria che fuoriesce. Per rimuoverla bisogna rilassarsi e provare a distendere i muscoli come per fare pipì. Poi io cerco di restringere i lati con le dita, oppure con le dita di una mano restringono i lati e con l altra tiro lo stecchetto. Svuotare il contenuto nel wc è meno impressionante di quanto credessi: ho sempre avuto un ciclo molto abbondante e, a vedere gli assorbenti, mi sembrava di perdere litri e litri di sangue. In 6 ore la coppetta si era riempita solo per metà…non chiedetemi come sia possibile, ma sono sicura che se avessi usato gli assorbenti ne avrei cambiati almeno 2 in quel lasso di tempo. Sono davvero contenta di questa scelta, sto meglio con me stessa nel sentirmi più pulita e nell evitare di inquinare l ambiente con tutti quegli assorbenti usa e getta

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI